Vi prego lasciate un commento

Cari lettori, lasciate un vostro commento, bello o brutto, ma mi fate capire che quello che sto scrivendo interessa a qualcuno

giovedì 26 aprile 2012

Lavorare come un panamense


In questo periodo di transizione, in cui mi sono  preso un po’ di tempo per decidere cosa fare, mia moglie ha deciso di lavorare come cameriera.


Ha trovato lavoro in un ristorante grande. Questa ci ha fatto scoprire cose nuove sulla legislazione panamense, così stiamo aggiornando i documenti alla nuova normativa.
Torniamo a mia moglie, lavora presso un ristorante, fa 8 ore, ammetto che lo stipendio e’ un po’ superiore allo stipendio base, per il resto e’ sottoposta alle stesse regole e vediamole:


Il pranzo o cena costa circa  $ 3.00


Le mance, qui siamo all’assurdo. A Panama la mancia è quasi obbligatoria, il 10% del conto, se non lasciate mancia, vuol dire che il servizio era pessimo, ma proprio pessimo. In molti ristoranti alla fine del conto scrivono il totale poi aggiungono una voce ”Propina consigliata 10%) sarebbe la mancia se volete, potete farla togliere .Bisogna stare attenti in quanto, in questi ristoranti il cameriere vi chiede la mancia, molti stranieri non capendo cosa vuol dire propina consigliata lasciata un'altra mancia. Nel ristorante dove lavora mia moglie, invece  la propina non viene inserita nel conto, si lascia al cliente la libertà. Il proprietario del ristorante ha deciso che la mancia il cliente la deve lasciare, quindi ogni cameriere deve dare alla cassa il 3% del conto. Mi spiego meglio un gruppo di amici cena, spende $100, lascia $10 di mancia che incassa il cameriere che li ha serviti, ma di questi $10, 3$ deve darli alla cassa (non si e’ ancora capito perché), certo se gli lasciano $20 il cameriere deve dare sempre 3$, ma se ne lasciano 5$ o niente?
Ecco la novità, il cameriere DEVE dare i 3$. Facciamo due conti
stipendio il minimo sindacale 466$, sicuramente paga questo, 466$/26 giorni lavorativi=17.92$ al giorno 
17.92$ - 3$ pranzo/cena=14.92$
Se serve clienti per un totale di 497$ e nessuno  da mance e lui deve comunque dare il 3% quella giornata ha lavorato GRATIS.


Vi sto raccontando questo, per rispondere alle molte email che mi chiedono se c’e’ lavoro a Panama, si c’e’ ma gli stipendi sono bassi e poi ci sono molte regole “strane”.
Devo anche dire che nel ristorante in cui facevamo i direttori, non esisteva questa regola, per cui non bisogna generalizzare, però sapere che esistono questi aspetti.

3 commenti:

  1. Ciao Stefano, sei un grande!i tuoi post sono veramente realistici. Penso diano una ridimensionata al "sogno" che giustamente ognuno di noi possa fare sui luoghi tropicali come Panama. Di tutti i blog e siti che seguo, il tuo è il top! leggere i tuoi post è come vivere lì, a differenza di altri che fanno sembrare tutto rosa e fiori!Grazie ancora continua cosi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie
      spero di non essere accusato del contrario, di far veder tutto nero

      Elimina
  2. Quello del 3% (o B/.3.00) sembra il regolamento di quel ristorante... O è proprio legislato cosi sul Codigo del Trabajo??

    RispondiElimina